Metodo Wilfart

Gesto Vocale 19 Novembre 2017 a Milano

Gesto Vocale 19 Novembre 2017 a Milano 451 800 Margreet Hanneman

Martin G. Snidaro e io riprendiamo con molto piacere il lavoro sulla voce e le sue possibilità espressive iniziato l’anno scorso. Per chi ha già lavorato con noi sarà un occasione di approfondimento delle esperienze precedenti, ma è sempre possibile inserirsi anche per la prima volta. Seguiranno altri incontri.

Il gesto vocale

Il rafforzamento espressivo della voce tramite l’atteggiamento corporeo.

Il gioco, la scoperta, l’emozione in divenire procedendo dall’interno verso l’esterno, dall’impressione all’espressione.
La voce nel canto come nel parlato, richiede lo sforzo sinergico di tutto il corpo, dalla postura alla respirazione, all’ascolto… Ma anche l’emotività è direttamente coinvolta nell’emissione vocale. L’entusiasmo, la gioia, la paura possono liberare oppure frenare la voce. Le emozioni possono essere definite una forma di energia, una forza che stimola la respirazione e alimenta la voce. Ma cos’è la voce? E’ quel particolare strumento, che appoggiandosi alla nostra fisicità si trasforma in qualcosa d’immateriale, una vibrazione, energia pura… La Voce con il sostegno di tutto il corpo, in armonia col tutto, perché parte del tutto, diventa un’inesauribile fonte di energia e gioia vitale.

Nel corso di questo Seminario prenderemo coscienza dei molteplici aspetti legati all’uso della voce come strumento espressivo di comunicazione e di gioco. Una delle tematiche sarà l’intonazione intesa come l’accordarsi, essere in sintonia, vibrare alla stessa frequenza, condividere lo stesso ritmo e lo stesso spazio.

A chi è rivolto

E’ aperto a tutti coloro che avrebbero sempre voluto cantare o confrontarsi con il teatroMa. anche a chi teme di essere irrimediabilmente stonato o troppo timido per recitare una parte per puro divertimento.

I conduttori

Margreet Hanneman

Di formazione attrice, musicista e audiopsicofonologa. Attrice diplomata al Max Reinhardt Seminar di Vienna, ha proseguito gli studi musicali diplomandosi come organista al Conservatorio di Amsterdam. A Parigi ha completato una formazione in Psicocinetica con il Prof. Jean LeBoulch e in seguito in Audiopsicofonologia con il Prof. Alfred Tomatis.

A livello didattico opera principalmente con gruppi, sull’ascolto e sulla voce. Partendo dalla percezione del corpo in movimento e del respiro, aiuta i partecipanti ad usare la voce, nel canto e nel parlato, in modo autentico e soddisfacente.

Martin G. Snidaro

Di formazione musicista, attore e cantante. E’ insegnante di Teatro, Canto e Vocal Coach.

Si è diplomato alla Scuola Teatro Arsenale di Milano secondo la pedagogia e la ricerca di Jaques Lecoq con Kuniaki Ida e Marina Spreafico. Ha approfondito lo studio del canto vocedellanel Triennio Superiore dell’Alta Formazione Artistica Musicale Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” di Reggio Emilia con il M° Mauro Trombetta. Dedito alla pedagogia teatrale e vocale, propone un percorso che parte dal movimento e il respiroe giunge al gesto, al suono, al canto, alla parola.

Com’è strutturato

Il Seminario si svolge presso l’ Atelier di Movimento, in Via V. Colonna 50 – Metro Rossa -­‐ fermata De Angeli. Domenica 19 Novembre 2017 dalle ore 10.00 alle 17.30

La quota di partecipazione per il Seminario è di €80,00.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare Margreet Hanneman allo
02 9232880 oppure 338 4451963 e/o tramite mail margreet.hanneman@gmail.com

Privacy Preferences

When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in the form of cookies. Here you can change your Privacy preferences. It is worth noting that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we are able to offer.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.

Il sito dello Studio Hanneman utilizza cookies provenienti da terze parti. Definisci le tue preferenze sulla privacy e/o acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.